Nelle richieste di pagamento: i codici IBAN identificativi del conto di pagamento, ovvero di imputazione del versamento in Tesoreria, tramite i quali i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, ovvero gli identificativi del conto corrente postale sul quale i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bollettino postale, nonchè i codici identificativi del pagamento da indicare obbligatoriamente per il versamento

Art. 36, d.lgs. n. 33/2013Art. 5, c. 1, d.lgs. n. 82/2005
Per approfondire l'argomento naviga tra le sottosezioni

Sotto sezioni

Pubblicato il   
Aggiornato il  
torna all'inizio del contenuto